cambiamento

Come sono passata da opportunity seeker ad una persona che agisce, migliorando notevolmente la mia vita e le mie relazioni

Sei sempre in cerca di nuove opportunità?

Vuoi fare qualcosa, ma ancora non sai che cosa?

In questo post imparerai come e perché uscire da quella fase estenuante di opportunity seeker e iniziare a fare l’unica cosa che al momento ti distingue dalle persone di successo: AGIRE

Spesso mi capita di preparare in anticipo i miei blog post di marketing e comunicazione molto più di quanto mi succeda invece con quelli relativi alla crescita personale

Questi ultimi infatti li scrivo di getto e ne sono quasi sempre molto soddisfatta, forse perché tutto ciò che scrivo su questo argomento l’ho sperimentato in prima persona e capisco perfettamente come ti senti adesso.

Sono stata intrappolata nella fase di opportunity seeker – cioè nella fase di ricerca di opportunità – per molto tempo, direi anni: vagavo da un’idea all’altra, da un progetto all’altro, tutto all’inizio mi sembrava entusiasmante per poi essere accantonato e dimenticato appena mi si presentava un’opportunità che ritenevo essere migliore della precedente

Questa condizione mi frustrava e mi faceva soffrire, ma soprattutto essere bloccata nella fase di opportunity seeker mi impediva di realizzare qualsiasi cosa

COME VEDI POSSO CAPIRE PERFETTAMENTE IL TUO STATO D’ANIMO

E POSSO ANCHE DIRTI CHE ALLA FINE NE SONO USCITA

Ho deciso di scrivere questo post per tutti quelli che, non importa l’età che hanno, sentono dentro di loro il desiderio di “fare qualcosa”, per tutti quelli che sentono di essere destinati a lasciare il segno, grande o piccolo che sia, per tutti quelli che almeno una volta hanno cercato in Google “Come guadagnare soldi” .. e credimi non c’è davvero nulla di male, o di strano

QUESTO POST L’HO SCRITTO PER TE CHE SAI DI VOLER FARE QUALCOSA, MA CHE NON SAI ANCORA CHE COSA

E allora cerchi tra le migliaia di opportunità che il mercato ti offre, le valuti e speri di individuare una strada, quella che potrebbe essere la tua strada

Ed ecco che appena pensi di esserci riuscito vieni di nuovo bombardato da nuovi stimoli e non sai più che cosa devi fare. Sei confuso, continui a guardarti intorno, non sai da che parte girarti, ma nonostante ciò continui a sentire dentro di te quella voglia di fare che cresce e le infinite opportunità di business offerte dal web si trasformano in un inferno di possibilità che rende la tua scelta ancora più difficile, lasciandoti lì inerme e colmo di frustrazione

Allora come uscirne?

Proviamo a partire da ciò che insegna il marketing:

SE DECIDI DI FARE UNA COSA DEVI CONCENTRARTI SU QUELLA COSA, MANTENERE IL FOCUS E NON LASCIARTI DISTRARRE DA ALTRO

Ma se decidi di dedicarti ad una cosa soltanto, stai rinunciando alla possibilità di farne altre altrettanto interessanti, non è così che ti capita spesso di pensare?

Quale sarà la scelta giusta allora?

PRENDERE UNA DECISIONE COSTA FATICA, SI È TRASFORMATO IN UNA FRUSTRAZIONE

Pensa a quando sei al ristorante, davanti ad un menù con decine di portate e ti sembra tutto così invitante che avresti voglia di assaggiare ogni piatto, dal momento che sceglierne uno significherebbe rinunciare agli altri

Anche in questo caso, subisci il peso di dover fare una scelta

Trasporta questo esempio nel mondo delle molteplici opportunità offerte dal mercato e comprenderai facilmente quanto sia facile cadere nella trappola di restare un opportunity seeker invece di trovare la forza e il coraggio di agire

Ho sprecato giorni, mesi e anni a pensare di costruire qualcosa per me stessa, sia sul piano professionale che personale, mi sono lanciata in vari progetti che alla fine non sono mai riuscita a concretizzare. Ho esplorato svariate possibilità di business per arrotondare il mio stipendio e investire il mio tempo libero, ma nessuna sembrava mai essere quella giusta. O meglio, tutte lo sembravano, almeno all’inizio.

TUTTAVIA NON HO MAI SMESSO DI PROVARCI

Ho cercato di fare un po’ di tutto
Con la sola e ovvia conseguenza di fallire su tutti i fronti

Ma forse è proprio ciò che mi è servito e che mi ha portata ad essere quella che sono ora: una persona che agisce


COME SONO PASSATA DALL’ESSERE UNA OPPORTUNITY SEEKER A DIVENTARE UNA PERSONA CHE AGISCE

Non posso negarlo, il fallimento è ciò che più mi è servito a cambiare il mio atteggiamento: pensare di aver perso la stima delle persone che mi stavano vicine a causa del mio carattere e della frustrazione che spesso sfogavo su di loro, mi ha fatto capire che era giunto il momento di cambiare, di diventare una persona migliore, di cambiare la mia vita e di trasformarmi nella persona che avevo sempre voluto essere

ERA FINALMENTE ARRIVATO IL MOMENTO DI AGIRE

Se questa spinta all’azione è scaturita da un momento di grande sofferenza, ho dovuto fin da subito mettere in pratica una serie comportamenti costruttivi che mi avrebbero permesso di non abbandonare questo percorso di cambiamento, ma di portarlo avanti con convinzione e costanza: svegliarmi ogni mattina alla stessa ora, fare una lista quotidiana delle cose da fare, praticare yoga, meditare, pianificare giorni, settimane e mesi per raggiungere un obiettivo per poi passare allo step successivo

Una volta che ho capito – ed è stato immediato come un’illuminazione –  di essere finalmente sulla strada giusta, non ho potuto fare a meno di impegnarmi per cavalcare l’onda dell’entusiasmo e per non perdermi, ancora una volta, per strada

Mi sono dovuta guardare dentro, in profondità, e attingere a quelli che erano i miei valori di riferimento e i miei desideri più intimi

INFATTI NELL’INCESSANTE RICERCA DELLA MIGLIORE OPPORTUNITÀ SUL MERCATO, MI ERO DIMENTICATA DI ME E DEI MIEI VALORI DI RIFERIMENTO

E non solo, avevo anche lasciato indietro quelle che erano le mie vere passioni, perdendo di vista uno scopo più grande del semplice opportunismo di cavalcare un trend. E questo mi aveva resa una persona con atteggiamenti e comportamenti molto diversi da quelli della persona che in realtà desideravo essere

Guardando a fondo dentro me stessa senza giudicarmi, ho capito come ciò di cui mi stavo occupando e che avevo sempre pensato essere il mio più grande obiettivo professionale non era perfettamente allineato con i miei valori e con i miei desideri più profondi

Lo ammetto, adoravo l’idea di vendere viaggi di lusso, ero convinta mi rendesse attraente e interessante agli occhi delle persone, oltre ad offrirmi la possibilità di visitare posti incredibili

Adoravo essere guardata sui social e presa come ispirazione, essere ben vestita e frequentare posti esclusivi

MA ERA DAVVERO SOLO QUESTO CHE VOLEVO ESSERE?

ERA DAVVERO SOLO QUESTO IL SENSO DELLA MIA VITA?

O ERA SOLO LA CLAUDIA CHE VOLEVO APPARIRE?

Ero diventata una donna piacente con una brillante carriera nel settore più attraente del turismo, che pubblicava foto su Instagram in cui la sua vita sembrava perfetta

TUTTO MOLTO BELLO, MA C’ERA DI PIÙ

Grazie alla pratica quotidiana della mindfulness, che mi ha permesso di essere più lucida e consapevole di me stessa, ho iniziato a progettare la mia vita allineando le mie passioni, i miei valori e i miei obiettivi alle azioni necessarie da compiere per poter vedere realizzati i desideri che mi portavo dietro da tutta una vita

Mi sono fatta un vero e proprio programma a lungo, medio e breve termine, dove in cima a tutto ci ho messo la persona che avrei voluto diventare, personalmente e professionalmente

E POI CHE COSA È SUCCESSO?

Semplicemente che mi sono resa conto che nel momento in cui ho attinto alle mie vere passioni e ai miei desideri più profondi, libera dal condizionamento esterno e dal giudizio degli altri, non avevo più bisogno di cercare così strenuamente una direzione perché sapevo benissimo dove volevo andare

Lo studio della PNL insieme alla pratica costante della mindfullness mi hanno poi messa nella condizione mentale di riuscire a visualizzare e pianificare gli step necessari per arrivare dove sarei voluta arrivare e mi hanno regalato la concentrazione necessaria per dedicarmi ad ognuna di queste azioni con costanza e determinazione

OGGI NON SONO PIÙ UNA OPPORTUNITY SEEKER E HO BEN CHIARA LA MIA STRADA. FORSE NON È QUELLA LUMINOSA E GLITTERATA CHE PENSAVO FOSSE, MA È QUELLA CHE PIÙ DI TUTTE MI RAPPRESENTA

Se il mio percorso di crescita personale è appena iniziato e ho ancora molto da imparare, sono anche stupita ed entusiasta dei cambiamenti, fino a pochi mesi fa impensabili, che sono riuscita ad attuare in me stessa in così poco tempo e dei quali mi accorgo ogni giorno

Per questo, qualora ti sentissi ad un bivio e incapace di agire, non posso fare altro che consigliarti di lavorare su te stesso perché sei già in possesso di tutte le risposte che ti servono, devo solo avere la pazienza di trovarle


Continuerò a parlare del mio percorso di crescita personale qui sul blog, ma se sentissi il bisogno di fare due chiacchiere o fossi interessato a questi argomenti, contattami e sarò felice di darti una mano

No Comments

    Leave a Reply

    You Might Also Like