comunicazione empatica

Conosci la struttura di un discorso che sia memorabile per il tuo pubblico? Eccola qui!

Come strutturare un discorso memorabile?

Se di recente mi sono approcciata al PUBLIC SPEAKING è proprio perché non sapevo dare un risposta a questa domanda e perché, ogni volta che mi capitava di parlare in pubblico, mi sentivo parecchio sconclusionata, un po’ come se parlassi a sentimento invece di seguire una logica precisa

Se l’arte dell’improvvisazione l’avevo sempre considerata positiva, mi sono presto resa conto che anche dietro alla spontaneità ci deve essere una forte preparazione

Ecco perché oggi vorrei condividere con te quella che a mio parere rappresenta la struttura in assoluto migliore per un fare un discorso che sia memorabile

Come forse avrai già letto da qualche parte, il vecchio consiglio che di solito viene dato sulla struttura di qualunque discorso è

NELL’INTRODUZIONE DIGLI QUELLO CHE GLI DIRAI, NELLA PARTE CENTRALE DIGLI QUELLO CHE GLI VUOI DIRE E NELLA CONCLUSIONE RIPETIGLI QUELLO CHE GLI HAI DETTO

Se questa semplice strategia è sicuramente un buon approccio di base, vediamo come possiamo arricchirla e migliorarla ulteriormente perché tu possa fare un discorso di valore per il tuo pubblico


LA STRUTTURA DI UN DISCORSO MEMORABILE


La struttura di un discorso si compone di 3 punti fondamentali


1_ INTRODUZIONE

Nella tua introduzione fai in modo di rispettare questi 5 semplici passi

  • CATTURA L’ATTENZIONE

La prima cosa da fare quando sei davanti al pubblico dovrebbe essere catturare l’attenzione di chi hai di fronte. Lo potrai fare con una storia interessante o divertente, con un dato scioccante o con una statistica che mostra risultati inaspettati, oppure con qualcos’altro che sai già che farà pensare a chi ti ascolta “Questo discorso sarà interessante”

  • INTRODUCI IL MESSAGGIO

Il senso dell’introduzione è di presentare i temi o i concetti principali che affronterai nel tuo intervento, all’inizio dovresti descrivere brevemente ciò di cui parlerai e poi spiegare il messaggio in modo chiaro e conciso

  • RICALCA IL PUBBLICO

Una mossa molto intelligente che potresti fare è quella di ricalcare il pubblico, stabilendo qual è la situazione e affermando ciò che sta pensando: facendo in questo modo crei credibilità perché sembri leggere nei pensieri di chi ti sta di fronte

  • TIENI A MENTE IL SISTEMA 4-MAT

Il sistema 4-mat è una buona struttura da tener presente quando cominci un discorso in quanto descrive quattro passaggi utili per iniziare qualunque cosa. Si tratta di rispondere a queste domande:

Perché imparare queste cose?

Cosa imparerai?

Come lo imparerai e come lo farai?

Come applicherai quello che hai imparato nella vita reale?

  • RISPONDI ALLA DOMANDA “PERCHÈ DOVREBBERO ASCOLTARMI?”

La domanda che tutti hanno in mente quando vedono una persona che sta per parlare è “Perché mai dovrei ascoltarla?”
Risulta quindi essere un’ottima idea quella di enfatizzare il motivo per cui le persone dovrebbero ascoltarti dando loro la ragione per farlo proprio all’inizio, così ti assicurerai che siano sempre attenti


2_ PARTE CENTRALE DEL DISCORSO

Come per l’introduzione, anche per la parte centrale del discorso assicurati di seguire questi passaggi fondamentali

  • AFFERMA IL MESSAGGIO

Una volta che hai introdotto l’argomento e prima di iniziare ad approfondirlo, dovrai essere il più chiaro possibile nello spiegare l’idea principale o il messaggio centrale in modo succinto

  • FAI ESEMPI

Quando hai affermato chiaramente il tuo messaggio, assicurati di fare poi una serie di esempi che spieghino perché l’idea sia vera o accurata

  • DIFENDI IL MESSAGGIO

È molto importante che tu riconosca le potenziali obiezioni o l’esistenza di idee contrastanti che potrebbero sorgere, e spiegare il motivo per cui non sono abbastanza forti da incrinare la validità della tua idea o del tuo messaggio

  • RIPETI IL MESSAGGIO

Una volta fatta una serie di esempi e una volta smontate le idee contrarie, puoi ripetere il messaggio ancora una volta in modo che chi ti ascolta lo capisca davvero


3_ CONCLUSIONE

Ecco i due principali passaggi che dovrai seguire per concludere il tuo discorso in modo memorabile

  • RIASSUMI IL MESSAGGIO

Quando stai per concludere il tuo discorso, la prima cosa da fare è riassumere tutto ciò di cui hai parlato fino a quel momento e esplicitare quale azione il tuo pubblico deve intraprendere alla luce del messaggio che ha ricevuto: Che cosa deve fare ora che sa quello che sa?

  • CONCLUDI IN MODO MEMORABILE

Infine il tuo obiettivo è che chi ti ha ascoltato se ne vada sentendo che quello che hai detto ha avuto un impatto su di lui. Pensa ad una storia significativa o memorabile che riassuma il messaggio centrale che volevi dare e concludi in modo definito e deciso

Ora per te altre due semplici regole che ti consiglio caldamente di tenere a mente prima di andare a fare un discorso..

L’EFFETTO DELLA PRIMA COSA

L’effetto della prima cosa è una legge della psicologia che afferma che le persone tendono a ricordarsi quello che sentono dire come prima cosa in un discorso

L’EFFETTO DELLA COSA PIÙ RECENTE

L’effetto della cosa più recente afferma invece che le persone tendono a ricordarsi l’ultima cosa che hanno sentito dire

Proprio per questo è importante che la tua introduzione e la tua conclusione siano forti, memorabili e che presentino il messaggio centrale del tuo discorso in modo chiaro e conciso

No Comments

    Leave a Reply

    You Might Also Like