copywriting

Copywriting Persuasivo e Pagine di vendita efficaci – Vuoi convertire i tuoi lettori in clienti?

Sei pronto per continuare a scrivere la tua pagina di vendita?

Nel post precedente ho introdotto le prime 5 parti fondamentali che compongono una copy orientata alla vendita capace di trasformare i tuoi lettori in futuri clienti, ma ci sono ancora altri aspetti fondamentali da trattare e oggi ne analizzeremo altri 5

Sei pronto a continuare?

Allora partiamo!


ANATOMIA DI UNA PAGINA DI VENDITA


1_ BULLETS O ELENCHI PUNTATI

Innanzitutto, che cosa sono i bullets?

Molto semplice, si tratta di spezzature o degli estratti di testo che spesso sono accompagnati da una grafica particolare e diversa dal resto della copy. Quando scrivi i bullet point devi prendere i “fatti”, il contenuto del tuo prodotto e presentarlo in una maniera che stuzzichi e intrighi i potenziali acquirenti a volerne sapere di più

Il segreto è affinare il modo di scriverli per far sì che il lettore abbia una visione eccitante di un vantaggio particolare di ciò che stai vendendo e che lo renda non solo curioso, ma proprio “affamato” nel voler conoscere il resto della storia


2_ UNIQUE SELLING PROPOSITION

La Unique Selling Proposition, spesso usata con il suo acronimo USP, che in italiano potrebbe essere tradotto come argomentazione esclusiva di vendita, non è altro che il messaggio che scegli di rappresentare e che ti differenzia rispetto ai concorrenti. In poche parole, la tua Unique Selling Proposition è l’essenza di quello che offri e rispecchia la tua mission

Ecco quindi gli step necessari per scrivere una USP efficace:

  • Usa i 3 benefici più grandi del tuo prodotto o servizio

  • Mostra chiaramente la tua unicità

  • Concentrati su un problema comune della tua nicchia di mercato e pensa ad alleviare il problema nella tua USP

  • Sii specifico e offri una prova

  • Concentra il tutto in una frase

  • Mantieni la promessa

Per la sua importanza, la USP andrebbe inserita non solo nella tua pagina di vendita, ma in tutte le pagine del tuo sito web


3_ TESTIMONIANZE

Ecco una parte fondamentale della tua copy di vendita che serve a rinforzare la credibilità verso ciò che dichiari e la fiducia nei confronti del tuo prodotto o servizio. Le testimonianze a sostegno della tua offerta possono venire da clienti reali soddisfatti, esperti di settore o personaggi famosi

In alternativa potresti anche scegliere di utilizzare testimonial fittizi come amici e familiari

Le testimonianze andrebbero posizionate all’interno della tua pagina di vendita dopo il primo set di bullet e subito dopo l’offerta


4_ OFFERTA

Che va strutturata in maniera tale da indurre il tuo potenziale cliente ad acquistare subito e non in un secondo momento. E per farlo dovrai seguire questi tre semplici step:

  • Chiarire perché lo stai facendo: ad esempio nel caso in cui tu stia vendendo un corso di formazione, la tua motivazione potrebbe essere quella di trasmettere una conoscenza per permettere al cliente potenziale di aumentare il suo fatturato

  • Inserire il prezzo non scontato e farlo apparire come se fosse già un ottimo affare: in questo caso potresti presentare la tua offerta con una tabella e scorporare il valore del tuo prodotto o servizio in diverse parti, attribuendo a ciascuna un prezzo. La somma dei prezzi di queste parti dovrà poi essere inferiore rispetto alla tua offerta

  • Annunciare lo sconto cercando di rispondere alle domande: Perché a me? Perché adesso? Perché lo fai?

5_ BONUS

I bonus sono un’arma molto efficace per chiudere una vendita, infatti se le persone giustificano con la logica le decisioni di acquisto fatte con le emozioni, l’ottenimento di un bonus aiuta il cervello in questo processo, dando la spinta finale necessaria all’acquisto e creando del valore aggiunto che giustifica il prezzo dell’offerta. Perché il bonus sia ancora più efficace, ti consiglio di dichiarare il suo valore sia in termini di prezzo che di tempo speso

I bonus inoltre servono a creare nel potenziale cliente un senso di gratificazione istantanea e un senso di scarsità: per fare ciò occorrerà impostare i bonus in modo che non siano disponibili per sempre, bensì per un periodo limitato. In versione digitale, un esempio di bonus potrebbe essere un prodotto complementare al tuo, un breve video-corso, un e-book o un report sull’argomento

In qualsiasi caso il bonus andrebbe inserito dopo l’offerta e andrebbe accompagnato da un’immagine


Ecco quindi riassunte altre 5 PARTI FONDAMENTALI DI UNA COPY DI VENDITA per proseguire nella stesura della tua pagina: bullet, usp, testimonianze, offerta e bonus sono essenziali per elaborare una copy efficace e di successo, ma non solo

Sei pronto per scoprire il resto?

No Comments

    Leave a Reply

    You Might Also Like