cambiamento

I 4 nemici del Carisma: scopri se anche tu hai questi atteggiamenti e come fare a cambiarli

Conosci i 4 nemici del carisma?

Se abbiamo già parlato di carisma e di che cosa rende una persona carismatica, che ne dici oggi di affrontare anche quegli aspetti che nel campo della crescita personale vengono invece classificati come NEMICI DEL CARISMA?

Si tratta di quei problemi che ti impediscono di essere la versione migliore di te stesso

Che potrebbero minare la tua sicurezza e impedirti di avvicinare le persone, o potrebbero tenerti imprigionato con le catene della paura, dell’insicurezza e dell’ansia. O che potrebbero renderti timido, insicuro e farti sentire non all’altezza della situazione

Si tratta di 4 atteggiamenti depotenzianti che probabilmente hai sperimentato anche tu in una fase particolare della tua vita o nei quali ti ritrovi anche ora..

La stragrande maggioranza delle persone ne viene in contatto in diverse misure, quindi non preoccuparti, l’importante è riuscire a trasformare il nostro modo di reagire di fronte a essi

Scopriamoli insieme!

I 4 PRINCIPALI NEMICI DEL CARISMA

1_ LA PAURA DI FALLIRE

Ho dedicato un intero post al tema del fallimento perché, soprattutto nella società in cui viviamo oggi, è un tema molto delicato che vale la pena approfondire – se ti sei perso il post sul fallimento lo trovi qui.

Tutti abbiamo paura di fallire, ma a lungo andare, se non affrontiamo questa paura, rischiamo di restare immobili e vivere una vita di rimpianti

E questo non è ciò che vuoi, vero?

Puoi renderti conto che esiste un altro modo di vedere al fallimento, fallire è quasi inevitabile nella maggior parte delle cose che facciamo. È così che impariamo a migliorare, a diventare più bravi.
Più sbagliamo più accumuliamo informazioni che possono aiutarci a rimettere a posto le cose

L’UNICA COSA CHE SUCCEDE QUANDO FALLISCI È CHE NON OTTIENI IL RISULTATO CHE VOLEVI

Ne ottieni un altro

Perciò ricevi semplicemente l’informazione che quello che hai fatto non ha funzionato e che devi provare a fare qualcosa di diverso

IL FALLIMENTO È SOLO UN FEEDBACK CHE PUÒ AIUTARTI AD AVERE PIÙ SUCCESSO

Ogni volta che non riesci ad ottenere qualcosa hai infatti un’occasione senza precedenti per imparare qualcosa di nuovo

Un’altra cosa importante che ti invito a ricordare è che il fallimento spesso fa soffrire le persone che si sforzano di raggiungere la perfezione e che quando non riescono a fare qualcosa perfettamente vedono la loro mancanza di successo come un grande problema.. in realtà se qualcosa fosse perfetta non potrebbe più migliorare e se non potesse migliorare sarebbe semplicemente limitata


2_ LA PAURA DEL RIFIUTO

Beh, chi non hai mai sperimentato la pura di sentirsi respinto? Forse una delle più grandi e che ci causa maggiore sofferenza

Come riuscire a superarla allora?

Partendo semplicemente dal modificare la tua concezione del rifiuto e smettendo di considerare il rifiuto come un tuo problema

IL RIFIUTO È UN PROBLEMA DELL’ALTRA PERSONA

Il rifiuto non significa nulla, definisce solo la situazione attuale dell’altro e quello che gli interessa al momento

Prova a considerare il rifiuto semplicemente come un’informazione sul punto di vista di un’altra persona o sulle circostanze in cui si trova. Il rifiuto non implica alcun significato su di te, su chi sei o quanto vali.
Rivela invece che il punto di vista dell’altra persona non accetta te o quello che sembri offrire.

La verità è che l’altro ha pochissima dati su quello che hai da offrire e si basa su queste scarse informazioni per giudicare e decidere


3_ LA PAURA DI SENTIRSI IN IMBARAZZO

Scommetto che anche tu hai provato questa paura almeno una volta, magari quando ti sei trovato di fronte a qualcuno per cui nutrivi soggezione, oppure quando dovevi fare qualcosa al di fuori della tua zona di comfort e che ti metteva particolarmente a disagio

La paura dell’imbarazzo terrorizza infatti la maggioranza delle persone e, insieme alla paura del fallimento e a quella del rifiuto, è spesso la principale causa per cui qualcuno si trattiene dal fare quello che vuole: il pensiero di trovarti di fronte agli altri in una situazione imbarazzante, o peggio umiliante, basta ad impedirti di parlare a qualcuno, chiedergli di uscire con te, dire quello che pensi ad una riunione di lavoro o fare uno speech in pubblico

QUANDO CI IMMAGINIAMO LE COSE NELLA NOSTRA TESTA SONO ORRIBILI

Ma quando decidi di correre il rischio e fare qualcosa che potrebbe metterti in imbarazzo, l’esperienza reale non è nemmeno lontanamente terribile come la sensazione che provavi al pensiero di come ti saresti sentito in quella situazione

Beh, ti svelo un segreto

L’IMBARAZZO E LA VERGOGNA ESISTONO SOLO NELLA TUA MENTE, SONO UNA TUA SCELTA

Ciò che vale la pena che tu capisca sull’imbarazzo è che ha solo l’importanza che gli dai tu

L’imbarazzo e la vergogna possono presentarsi solo quando crei questi stati dentro di te. Puoi fare qualcosa di ridicolo e sentirti perfettamente tranquillo, oppure fare la stessa cosa e sentirti in imbarazzo

In ciascuno dei due casi, la scelta è la tua

Troppo spesso ci creiamo questa idea della “gente” e di come saremmo in imbarazzo davanti a loro. Dici “Mi sono messo in imbarazzo” come se fosse qualcosa che fai a te stesso. Invece, visto che l’imbarazzo è una sensazione, il mettersi in imbarazzo non ha niente a che fare con le azioni che fai all’esterno, ma con il modo in cui crei la situazione di imbarazzo nella tua testa

In realtà quando ti rendi conto che puoi metterti in imbarazzo solo se ti permetti di sentirti in imbarazzo, puoi evitare di provare quella sensazione

PUOI SENTIRTI A TUO AGIO CON GLI ALTRI OPPURE NO, STA A TE DECIDERE

Tutto sta nel ricordartelo e assicurarti di fare in modo che, quando ti troverai in situazioni che in passato ti avrebbero fatto sentire in imbarazzo, tu ti senta di proposito il più a tuo agio possibile.
Rimanendo in questo stato eliminerai la possibilità di sentirti in qualche modo a disagio


4_ LA SERIETÀ

Hai la tendenza a prendere le cose troppo sul serio?

Fai fatica ad essere autoironico?

Beh, sappi che ogni volta che prendi qualcosa troppo sul serio limiti la tua visione e riesci a vedere le cose in un modo molto rigido

Al contrario, il segreto per creare una comunicazione buona, efficace e felice con tutti è ricordarsi dell’importanza delle risate

RIUSCIRE A RIDERE IN OGNI SITUAZIONE E TROVARE IL LATO BUFFO DELLA VITA SONO INGREDIENTI FONDAMENTALI PER ANDARE D’ACCORDO CON GLI ALTRI

E per essere il tipo di persona che agli altri piacerebbe avere attorno, ecco perché i migliori comunicatori hanno spesso un ottimo senso dell’umorismo!

Questi nemici del carisma cercano di proteggerci, ma in realtà ci danneggiano, impedendoci di diventare più carismatici

Così, per evitare di fare la figura degli idioti, di essere respinti o per non sentirci in imbarazzo, rimaniamo in una situazione in cui fuggiamo da ciò che vogliamo veramente fare e dall’esprimere veramente noi stessi. Nascondiamo gran parte della nostra vera essenza e stiamo sempre sul “chi va là” mentre ci guardiamo le spalle, nel tentativo di sopravvivere socialmente

Ora che sai anche tu quali sono i 4 principali nemici del carisma, ti sarai reso conto di quanto tutti abbiano a che fare con il preoccuparsi di ciò che pensano gli altri

PREOCCUPARSI DI QUELLO CHE PENSANO GLI ALTRI È UNA FORMA DI DIPENDENZA DAGLI ALTRI

Ed è uno dei tratti caratteriali più stupidi, meno attraenti e meno affascinanti che esista

PERCIÒ OGGI STESSO VAI LÀ FUORI E COMINCIA AD ESSERE A TUO AGIO CON L’IDEA DI FALLIRE, DI ESSERE RESPINTO E DI TROVARTI IN SITUAZIONI IMBARAZZANTI

Impara ad essere a tuo agio nelle situazioni in cui prima ti saresti sentito a disagio, prenditi meno sul serio, smetti di analizzare eccessivamente le cose e lasciati andare, fatti assorbire dalle esperienze invece di essere sempre troppo attento a quello che fai

Più sarai a tuo agio con queste cose, più scoprirai la libertà che deriva dal decidere di pensare in maniera diversa e potenziante

No Comments

    Leave a Reply

    You Might Also Like