Content Marketing

Le 7 A di un contenuto di successo: rispettale e sarai invincibile!

Con questo post capirai come creare contenuti interessanti in grado di catturare l’attenzione delle persone a cui intendi rivolgerti e che facciano in modo che queste stesse persone tornino sul tuo blog e ti considerino una persona autorevole nel tuo settore (e che si trasformino in tuoi clienti).

Per ottenere questo risultato entrano in gioco alcune dinamiche che sarebbe opportuno che tu tenessi bene a mente e che rispettassi sempre mentre scrivi un blog post.

Di cosa si tratta?

Delle 7 fondamentali A del contenuto, naturalmente!

Non dovrai solo leggerle, ma conoscerle a memoria.

LE 7 A DEL CONTENUTO: RISPETTALE E SARAI INVINCIBILE!

La prima A è la A di Agile.

E per Agile intendo una mentalità. Quindi, piuttosto che scrivere tutto quello che hai in testa dall’antipasto alla frutta secca, inizia con alcune ipotesi e una buona struttura, per poi adattarti a queste. In altre parole, prima di iniziare a scrivere, cerca di crearti nella tua testa una road map, non solo per un singolo post, ma per il tuo intero blog.
Individuare a priori lo scopo della tua comunicazione, l’obbiettivo del tuo blog e le tue intenzioni verso il tuo pubblico non solo conferiranno a te una maggiore agilità in fase di scrittura, ma offriranno più agilità anche alla tua audience in fase di lettura del tuo blog.

Primo consiglio: resta agile.

La seconda A è la A di autentico.

E questo è spesso frainteso. Non si tratta della condivisione eccessiva sui social media di tutto quello che fai compreso ciò che mangi a colazione.
Autentico si riferisce alla tua voce, alla tua scrittura. Alla tua capacità di non riproporre contenuti già visti e già letti da un’altra parte, ma di creare un contenuto che potremmo definire artigianale.
Dovrai raccontare una storia reale, che non deve a tutti i costi stupire o scioccare, ma che dovrà essere percepita dal tuo pubblico come autentica, e non come qualcosa messo lì ad hoc solo per suscitare una reazione.

Secondo consiglio: sii un creatore di contenuti autentico.

La terza A è la A di Attenzione.

Questa è molto importante perché sta alla base del Copywriting.
In una società in cui siamo bombardati da migliaia di input e un mare di distrazioni, guadagnarti ogni giorno l’attenzione del tuo pubblico è il primo obbiettivo a cui dovresti puntare.
E una volta che sarai riuscito a catturare questa attenzione, il compito più difficile sarà mantenerla, sostenerla attraverso la pubblicazione di contenuti di valore, ma anche grazie ad una connessione più profonda che dovrai impegnarti ad instaurare attraverso l’utilizzo corretto della mailing list e dei social media. Ora, anche se non sei un utilizzatore seriale dei social media, ti consiglio vivamente di frequentare molto più spesso queste piattaforme, Facebook (e Instagram) in primis.

Terzo consiglio: guadagnati (e mantieni) l’attenzione del tuo pubblico.

La quarta A è appunto la A di Attività (social).

Che ti piaccia o meno, i social media sono indiscutibilmente dei brillanti strumenti per creare delle connessioni. Non solo con i tuoi clienti esistenti, ma anche e soprattutto con i tuoi clienti potenziali. Quelli che ancora non conosci o che potrebbero essere stati clienti in passato, quelli che potrebbero non essere direttamente interessati ai tuoi prodotti e servizi, ma che spargerebbero la voce tra la loro community. Sono le persone che condividono i tuoi contenuti, anche se per qualche motivo non acquistano il tuo prodotto o servizio, innescando quindi una discussione: parlano di te, possono avere dubbi o perplessità sulla tua attività, e saranno la tua migliore fonte di informazioni, la tua occasione per metterti in discussione e la tua chance per migliorare ciò che fai. Se anche non parteciperai ad ogni discussione sull’argomento, i social media ti forniranno continui output per comprendere i problemi e le preoccupazioni del tuo pubblico.
Ma ricorda sempre: I social media sono un luogo dove far crescere la tua attività creando nuove connessioni, ma non devono mai trasformarsi nel luogo in cui costruire un’attività.

Quarto consiglio: sii socialmente attivo.

La quinta A è la A di autorità.

E l’autorità in questo caso riguarda la tua capacità di presentarti – e di essere riconosciuto dal tuo pubblico – come un esperto di un certo argomento con cui il tuo pubblico può relazionarsi, come una persona autorevole in materia.
Ma attenzione, non si tratta di arroganza.
Una persona autorevole è colui che sa di che cosa stai parlando ed è in grado di insegnare al suo pubblico qualcosa che lo aiuti a risolvere un problema che lo affligge.
E lo fa in modo “umano”, empatico e autentico.

Quinto consiglio: diventa autorevole.

La sesta A è la A di Azione.

E questa volta si tratta dei tuoi contenuti.
Contenuti che devono innescare un’azione nel tuo pubblico. Ed è proprio così che spesso viene definito il Copywriting, cioè una scrittura che convince, che motiva qualcuno all’interno del tuo pubblico ad intraprendere un’azione specifica come un acquisto o la registrazione alla tua mailing list, in altre parole, una scrittura persuasiva.

Sesto consiglio: realizza dei contenuti che spingano il tuo pubblico all’azione.

La settima A è la A di Accelerazione.

Come blogger e creatore di contenuti, dovrai mantenerti flessibile e sfruttare la rete di connessioni che ogni giorno dovrai cercare di curare e implementare.
Crea relazioni solide con tutti, mantieni una mentalità aperta, sii agile nelle tue decisioni.
Un contenuto di valore può aprirti le porte a collaborazioni e nuove opportunità.
Oggi il tuo è solo un blog appena nato, ma domani potrebbe diventare una fonte riconosciuta e autorevole su un certo argomento.
Nulla ti impedisce di crescere come blogger e crearti un futuro con questa professione, la decisione sta a te.
Il mio consiglio è di iniziare fin da subito a fare conoscere la tua attività attraverso la costruzione di solide relazioni, solo così la tua carriera come blogger potrebbe subire quell’accelerata che hai sempre desiderato.

Settimo consiglio: dai un’accelerata alla tua attività di blogger.


Oggi abbiamo visto che rispettare le 7 A per la creazione e la condivisione di contenuti di successo ti sarà utile nel tuo percorso di blogger. Non si tratta di regole stilistiche, di SEO, di lunghezza di un post, ma di qualcosa di più profondo. Qualcosa che dovrebbe essere alla base di ogni tua attività e che dovrebbe sempre guidare il tuo processo di scrittura.

Considera queste 7 A per la creazione e la condivisione di contenuti di successo come la base da cui partire e da cui lasciarti ispirare, non solo per un singolo post, ma per l’intera struttura del tuo blog.


Sei alla ricerca di un aiuto per l’avvio del tuo blog?
Scrivimi e sarò felice di darti una mano!

No Comments

    Leave a Reply

    You Might Also Like