Business Class Qatar Airways

Qatar Airways – Le Qsuite che ridefiniscono il concetto di lusso

Qatar Airways, Business Class

Diamo il benvenuto al nuovo standard di Business Class.

Questo il motto di Qatar Airways alla presentazione delle nuove Qsuite, le fantastiche cabine di Business Class che mi hanno accompagnata da Male a Milano, passando per Doha e la sua strepitosa VIP lounge, rendendo il mio ritorno a casa dalle Maldive decisamente meno triste. E molto più confortevole.

Al termine di una crociera subacquea quando ancora non mi interessavo di subacquea, dopo un soggiorno in guest house che mi aveva lasciato non meno di 75 punture di zanzara in tutto il corpo, superata la malinconia di dover abbandonare quella Jacuzzi Water Villa di Thudufushi che era stata la mia lussuosa casa per gli ultimi giorni della mia permanenza alle Maldive, dopo aver superato la coda al check-in sventolando il mio biglietto di business class con il sorriso sornione di chi fa finta di nulla e dentro se la gode, dopo un passaggio all’interno della sobria business lounge di Male in cui la bevanda più eccitante che venisse servita era il tè verde, finalmente, dopo dodici giorni tra le mie isole preferite di sempre, prendevo posto per la prima volta nella suite privata di Business Class più lussuosa che avessi mai visto.

Qsuite Qatar Airways

“A glass of champagne?”. “Of course”.
Inizia così il viaggio con cui Qatar Airways mi riporta a casa, quel viaggio che avrei voluto allungare di ore.
Con l’introduzione della Qsuite, l’esperienza di viaggio già eccezionale di Qatar Airways è stata portata ai massimi livelli, ridefinendo la mia aspettativa di esclusività e lusso in volo: illuminazione ambient regolabile, letti spaziosi completamente reclinabili e grande spazio per riporre i propri effetti personali. Esclusiva configurazione che permette di viaggiare, conversare e lavorare comodamente grazie alle poltrone disposte come in un vero salotto, introducendo un nuovo livello d’innovazione della cabina aerea.
Sono curiosa e, poco prima del decollo, chiedo maggiori dettagli alla hostess. Apparentemente entusiasta della domanda, mi illustra le novità della cosiddetta configurazione “Quad”, uno spazio privato completamente personalizzabile in base alle specifiche esigenze del cliente e a quelle dei suoi compagni di viaggio. Che io sia in viaggio con la famiglia, gli amici o i colleghi di lavoro, pannelli mobili mi consentirebbero di trasformare la mia cabina in uno spazio da condividere dove lavorare, pranzare o semplicemente fare due chiacchiere, a 12.000 metri di altezza.
Quando le dico che la mia predisposizione alla condivisione non è altissima, lei sorride e mi mostra come in pochi secondi potrei riconfigurare la mia cabina per ottenere il massimo del comfort e della privacy.
Osservo tutto con gli occhi di chi non si vuole perdere nemmeno un dettaglio, noto che le poltrone sono rivestite con tessuti raffinati e di tendenza, gli interni delle suite sono decorati con le tipiche nuances di Qatar Airways, il griglio e il burgundy – (Borgogna) che scopro essere un colore, ossia una tonalità di rosso con sfumature porpora che prende il proprio nome dal vino di Borgogna, famosa regione della Francia – e impreziosite da eleganti dettagli in oro rosa.
Davanti a me, un grande schermo interattivo dotato di presa di alimentazione universale con ingressi USB, HDMI e NFC per una connettività multimediale totale, oltre quattromila opzioni di intrattenimento tra film, giochi e musica, e videocamere installate sulla coda e sulla pancia dell’aeromobile che mi offrono una suggestiva visione a 360 gradi del panorama esterno durante il volo.
Per farla breve, un nuovo standard di Business Class.

Qsuite Qatar Airways A350-1000

Il volo decolla puntuale dopo le 20:00. Dopo l’aperitivo, una hostess entra nella mia Qsuite per prepararmi “la tavola” e allestire la cabina per la modalità cena. Ecco iniziare uno dei miei momenti preferiti in viaggio. Già apprezzato all’andata, non posso che riconfermare l’eccellenza del catering, perfetto nel mescolare sapientemente i sapori della cucina mediorientale con quelli più tipici della tradizione mediterranea, lasciando il mio palato totalmente soddisfatto. La lista dei vini che mi trovo davanti è quasi da ristorante stellato e ad ogni portata mi viene proposta la degustazione di un vino in abbinamento. Per me che riuscirei a bere senza problemi anche il vino in cartone, la proposta è impossibile da rifiutare.
Ceno coccolata da un servizio impeccabile che non lascia nulla al caso, guardando un film appena uscito dalle sale cinematografiche, nella privacy della più bella cabina di Business Class mai vista.
Felice e soddisfatta della cena, anche se non mi sarei voluta perdere nemmeno un secondo di quella esperienza, decido che passare alla modalità letto e farmi una bella dormita potrebbe essere una buona occasione per giudicare il livello di comfort durante un volo notturno.
Indosso quindi il bel pigiama che ho trovato nella mia cabina – e che non ho mancato di infilare poi nel bagaglio a mano, e inizio a passare in rassegna i prodotti per la cura della pelle che trovo nell’elegante kit di cortesia realizzato in collaborazione con due importanti marchi italiani del lusso, BRIC e Castello Monte Vibiano.
Sono pronta per dormire. Cosa che tra l’altro mi riesce perfettamente.

Risultati immagini per qsuite qatar airways a350

Al risveglio mi aspetta un’ottima colazione, ma, ancora con la pancia piena per la cena di qualche ora prima, decido di posticiparla a ridosso dell’atterraggio e di sgranchirmi le gambe con un giretto per questa Business Class illuminata finalmente dalla luce del giorno e visibile in tutto il suo splendore.

Mi guardo intorno e sono quasi certa di non aver mai volato con questo tipo di aeromobile. Anche qui, chiedo informazioni alla hostess. Anche qui, altra sorpresa.
Sono a bordo del nuovissimo Airbus A350-1000, il velivolo più tecnologicamente avanzato del mondo, l’aereo con una capacità superiore a 350 passeggeri più leggero in assoluto che ne fa un pioniere dell’aviazione civile. Il primo aereo che dispone sistematicamente di connettività a internet garantendo una connessione a banda larga in tutto il mondo, con una stabilità senza precedenti grazie ad un sistema di controllo del volo avanzato che si regola di continuo per minimizzare il carico sull’ala indotto dalle folate e dalle raffiche di vento, con un sistema di umidificazione attivo in First e Business Class che riflette le esperienze di volo a bordo dei jet privati.
Bene, penso che l’A350 è, in questo momento, il meglio su cui potessi sperare di volare.

Guardo fuori dal finestrino, cerco di ritrovare quello che vedo fuori sull’enorme schermo che mi mostra la rotta. Ci stiamo avvicinando all’Italia, a Milano, a casa.
Sbarco a Malpensa consapevole di aver appena vissuto un’esperienza di viaggio non comune, che forse mai solo qualche anno fa avrei pensato di poter vivere. Sbarco con tante emozioni nella testa, da scrivere e da raccontare, anche se sono tante quelle che rimarranno solo dentro di me, incapaci di uscire.
E allora grazie Qatar Airways, per un viaggio che farò fatica a dimenticare, per un viaggio che farò il possibile per replicare.

Qatar Business Lounge

1.070 Comments