Dinarobin Golf Resort & Spa Mauritius Royal Palm Beachcomber Luxury

Mauritius – Il lusso firmato Beachcomber

Royal Palm Beachcomber Luxury

Il mio primo viaggio a Mauritius lo ricordo come fosse ieri. Era la prima settimana di Novembre del 2015. Un volo in business class, un resort tra i più lussuosi dell’isola, il St. Regis Mauritius, una valigia con quelli che credevo essere i miei più bei vestiti – ed effettivamente a quel tempo lo erano – forse non perfetti per una cena in un hotel 5 stelle lusso, ma indubbiamente il meglio che avevo nell’armadio.
Tanta voglia di esplorare una nuova meta, imprimerne i ricordi dentro di me, per poi raccontarla.
Tante aspettative, tanta emozione. Sulla carta era tutto perfetto, ma quel viaggio non è andato esattamente come avevo sperato. E quell’isola mi aveva lasciato un po’ l’amaro in bocca.

Il mio ritorno a Mauritius è stato cinque anni dopo, poco prima che il lockdown ci obbligasse tutti in casa.
Due resort agli estremi opposti dell’isola, due resort molto diversi tra loro, entrambi firmati Beachcomber.
Due modi di vivere una vacanza, due concept di lusso che, se pur in maniere differenti, hanno soddisfatto ogni mia aspettativa, tanto che ancora oggi non sarei capace di decretare un “vincitore”.
Ve li voglio raccontare così come li ho vissuti, insieme alle sensazione che mi hanno dato. Allo stesso modo in cui li racconterei ad cliente e ad un amico. Non c’è un più bello o un più brutto, ogni resort per me ha una sua anima, sta a noi capire quella che più si avvicina alla nostra.

Dinarobin Beachcomber Golf Resort & Spa

Il mio viaggio inizia dalla splendida costa di Le Morne, la mia preferita a Mauritius, quella dove l’acqua è cristallina e i banchi di barriera corallina regalano al mare sceniche e suggestive sfumature di blu, quella famosa per il kite surf grazie ai venti che per quasi tutto l’anno soffiano costantemente da sud-est, quella che sembra non finire mai e dove una passeggiata sul bagnasciuga potrebbe durare per ore. È la costa dell’isola più famosa per il suo carattere selvaggio e autentico, dove le strutture alberghiere sono poche, ma ben diversificate.
Qui al Beachcomber Dinarobin Golf Resort & Spa la spiaggia è bianca, lunga e molto ampia, soprattutto se come me avrete la fortuna di soggiornare nelle caratteristiche Zen Suites che dispongono di un’area della spiaggia riservata in esclusiva per i loro ospiti, dove lo spazio tra un ombrellone e l’altro non rappresenta certo un problema.
Una spiaggia a perdita d’occhio, è questo che adoro della costa di Le Morne e non mi stancherò mai di ripeterlo.
Dinarobin è bello, riempie il cuore con i suoi ampi spazi verdi e le sue piscine scenografiche, ti colpisce con il suo mare cristallino e quella distesa di sabbia bianca che pare infinita. L’atmosfera che si respira è informale, si tratta quello che io definisco un prodotto di lusso accessibile, perché anche chi normalmente non è avvezzo a viaggi a 5 stelle, qui si può sentire completamente a suo agio, pur non rinunciando ad una location esclusiva e a un servizio di altissimo livello.
Le proposte gastronomiche sono varie e tutte ottime, se proprio dovessi fare un appunto, dalla colazione mi aspettavo qualcosa in più.
L’area del resort dedicata alle Zen Suites resta la mia preferita, le camere non possono essere di per sé definite lussuose o particolarmente moderne, sono arredate in stile molto classico, a volte anche un po’ datato, ma la loro collocazione all’interno di uno splendido e intimo giardino a due passi dal mare non ha prezzo. Qui non perdetevi un aperitivo sulla spiaggia al tramonto, il cielo regala colori che sinceramente non avevo mai visto.

Dinarobin Beachcomber Golf Resort & Spa
E se siete sportivi, approfittate dello splendido campo da golf Paradis Golf Club, condiviso con l’adiacente Paradis Golf Resort & Spa, a fare da sfondo alle vostre partite c’è il suggestivo Le Morne Brabant, splendida montagna icona dell’isola di Mauritius. E se questo non vi bastasse, il campo da golf non è l’unico servizio del Paradis di cui potete usufruire. Soggiornando al Dinarobin Beachcomber Golf Resort & Spa avrete infatti la possibilità di pranzare e cenare in tutti ristoranti del vicino Paradis Beachcomber Golf Resort & Spa, ad arricchire un’offerta culinaria già di per sé molto ampia e differenziata. Qui la sera si balla e si sorseggia un cocktail a ritmo di musica, c’è un’atmosfera divertente, familiare, pettinata al punto giusto, qui si sta benissimo, qui sono stata benissimo.

Attraversare Mauritius da sud a nord è già di per sé un’esperienza che vale il viaggio. L’isola ha le dimensioni perfette per essere girata comodamente in macchina, è un’isola verdissima dove scorci suggestivi, spettacolari cascate e location affascinanti come la Terra dei 7 Colori di Chamarel e il parco naturale di Black River Gorges rendono il percorso piacevole ed entusiasmante. È un’isola che mi ha trasmesso un grande senso di libertà, che forse non avevo mai assaporato così forte in nessun’altra parte dell’Oceano Indiano.

La costa nord di Mauritius è celebre per i casinò ed i locali, le sue spiagge sono protette dal vento e circondate dalla barriera corallina, qui è perfetto per uscire la sera e immergersi nella cultura e nel folclore locale, ed è proprio qui che, situato sulla costa protetta a nord-ovest e lungo una striscia di sabbia bianchissima, Royal Palm Beachcomber Luxury, l’indirizzo più esclusivo dell’isola di Mauritius, mi ha rapito il cuore. Qui il lusso, beh già il nome lo dice, si sente e si respira. Alla grande.
Intimo, incredibilmente esclusivo, un angolo di paradiso tropicale che rappresenta la quintessenza dell’eccellenza e che, dopo i recenti lavori di restyling che hanno interessato le aree comuni e le suites, si mostra ancora più ricco di fascino e di quell’eleganza senza tempo che da sempre contraddistingue il suo stile. Il resort è piccolo, intimo, e si adagia su una spiaggia dalla sabbia bianca e fine come borotalco, lambita da un mare turchese di una bellezza che lascia incantati. Un esclusivo servizio spiaggia con acqua fresca in bottiglia e la possibilità di gustare uno sfizioso pranzo direttamente sotto l’ombrellone rendono l’atmosfera unica ed esclusiva.

Royal Palm Beachcomber Luxury
La mia splendida Tropical Suite era letteralmente ad un passo dalla scenografica piscina e a due passi dal mare. Qui sulla terrazza vista mare mi è stata allestita una colazione coi fiocchi, mentre al raffinato ristorante La Goélette ho cenato a lume di candela con un filetto così tenero che si scioglieva in bocca. E cosa dire del delizioso Bar La Plage a picco sul mare dove, dopo un brindisi al sapore di bollicine, una tartare di pesce freschissimo valorizzato da spezie esotiche ha deliziato il mio palato nella cornice di una location da favola.
Tutto quello che mi aspettavo qui era la perfezione assoluta, e l’ho ritrovata. Royal Palm Beachcomber Luxury è stato in tutto e per tutto all’altezza delle mie aspettative e del suo nome.

Royal Palm Beachcomber Luxury
Entrambi resort unici ed esclusivi, entrambi che mi hanno soddisfatta in pieno.
Sceglierei Dinarobin per le lunghe passeggiate sulla spiaggia, per cenare ogni sera in un ristorante diverso, per vivere l’atmosfera vivace e informale tipica di quest’isola. E tornerei a Royal Palm per rivivere quell’atmosfera esclusiva, per respirare quel lusso che lo pervade, per la raffinata colazione in camera e per la sua spiaggia di sabbia impalpabile.
Un viaggio per tanti aspetti indimenticabile nei due resort top di gamma della catena Beachcomber, uno dal lusso più accennato, l’altro dal lusso più esplosivo, un’isola che rivisiterei altre mille volte, che mi ha trasmesso sensazioni fortissime, una destinazione a volte un po’ sottovalutata, ma che a mio parere non ha nulla da invidiare alle altre famose perle dell’Oceano Indiano.

6 Comments

  • Reply
    ปั้มไลค์
    luglio 14, 2020 at 11:22 am

    Like!! Great article post.Really thank you! Really Cool.

  • Reply
    ทิชชู่เปียกแอลกอฮอล์
    luglio 14, 2020 at 11:23 am

    Thanks so much for the blog post.

  • Reply
    กรองหน้ากากอนามัย
    luglio 14, 2020 at 11:25 am

    I learn something new and challenging on blogs I stumbleupon everyday.

  • Reply
    เบอร์สวย
    luglio 14, 2020 at 11:26 am

    I always spent my half an hour to read this web site’s articles or reviews daily along with a mug of coffee.

  • Reply
    SMS
    luglio 14, 2020 at 11:27 am

    Your site is very helpful. Many thanks for sharing!

  • Reply
    website hosting
    agosto 10, 2020 at 7:26 am

    Great goods from you, man. I have be aware your stuff prior
    to and you are simply extremely great. I really like what you have acquired here, really
    like what you’re saying and the way in which wherein you are saying it.
    You are making it enjoyable and you continue to take care of to keep it
    smart. I cant wait to learn much more from you. That is actually a tremendous
    web site.

Leave a Reply

You Might Also Like